Terremoto al Mugello,
riaperte le linee Av.
Ritardi fino a 3 ore

09/12/2019
09:31
 

Ritardi fino a tre ore sulle linee dell’Alta velocità in tutta Italia in seguito al blocco della circolazione ferroviaria nel nodo di Firenze. Lo stop era stato deciso questa mattina alle 4,30 in seguito alle verifiche tecniche dopo il terremoto che ha colpito la zona del Mugello, colpita da una scossa sismica di grado 4.5.

Pubblicità

Il blocco forzato è proseguito fino alle 8,30 generando numerose cancellazioni sia sulle linee Av sia su quelle tradizionali: in tutte le principali stazioni dell’asse Nord Sud la situazione attuale è di caos, con i passeggeri costretti a lunghe attese considerato che molte linee hanno dovuto percorrere tratte alternative con conseguente allungamento dei tempi.

Ritardi
I ritardi inoltre sono destinati a proseguire anche per il resto della mattinata almeno considerando che comunque nel tratto interessato il limite massimo della velocità dei treni è fissato a 200 km/h. Nell’ultimo aggiornamento delle Ferrovie dello Stato delle 9 il gruppo informa che anche le linee regionali sono state riaperte al traffico.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook