Il Badrutt’s Palace di St. Moritz lancia il suo jet personalizzato

12/02/2020
16:49
 

Partirà il giorno di San Valentino il jet privato del Badrutt’s Palace Hotel di St. Moritz che collegherà in un’ora e 45 minuti Londra con l’hotel delle Alpi Svizzere.

Pubblicità

I voli saranno operati in date selezionate nel corso del mese con un Dornier 328 da 32 posti utilizzato in modalità carbon neutral; il servizio di bordo sarà a cura dello staff del Badrutt's Palace, mentre il catering verrà fornito dallo chef Jason Atherton della King's Social House.

“Il Badrutt's Palace è stato fondamentale per fare di St. Moritz la destinazione leggendaria che è oggi – dice Richard Leuenberger, direttore generale dell’hotel -, e con l’introduzione dei nuovi voli diretti per Samedan con il nostro jet personalizzato vogliamo continuare a sostenere il nostro resort, la cittadina e la regione”.

L’inizio dei voli rappresenta anche un primo test da parte del Badrutt’s Palace per offrire, in futuro, ulteriori collegamenti diretti da destinazioni-chiave per St. Moritz durante l’alta stagione, sia per gli ospiti dell'hotel che, in generale, per i turisti che visitano la regione dell'Engadina.

Il lancio del collegamento coincide con l’entrata in vigore delle nuove regole di volo dell'aeroporto regionale di Samedan/St. Moritz, che passano da IFR (regole di volo strumentale) a VFR (regole di volo visive), rendendo facile e sicuro l'atterraggio in caso di maltempo e bassa visibilità.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook