A cura di Remo Vangelista

Direttore TTG Italia

City Airlines, il nuovo nato in casa Lufthansa

Non si rassegna a fare da spettatore nel Vecchio Continente. La compagnia tedesca Lufthansa e il suo gruppo variegato di vettori non commentano mai le bizzarrie dei vari low cost carrier, ma rispondono sul campo.

Ora infatti da Monaco e Francoforte annunciano che Lufthansa City Airlines si appresta ad uscire dagli hangar aeroportuali per volare su numerose rotte europee e rifornire così di passeggeri i principali scali della Germania.

Un’operazione che servirà per dare carburante (pax) alla rete di collegamenti a lungo raggio che garantisce profittabilità e allo stesso tempo dare battaglia ai vari low cost.

Da fine aprile i voli Lufthansa City Airlines saranno prenotabili sui vari sistemi e nella fase iniziale 4 jet Airbus 319 verranno utilizzati per le linee europee. Il vettore però ha realizzato un business plan ambizioso che prevede l’espansione della flotta sino a 40 A220-300 e questo includerà senza dubbio uno sviluppo anche negli aeroporti del nostro Paese.

I blog di TTG Italia non rappresentano una testata giornalistica poiché sono aggiornati senza alcuna periodicità. Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le opinioni ivi espresse sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori.
Ti è piaciuta questa notizia?
Condividi questo articolo
Iscriviti a TTG Report, la nostra Newsletter quotidiana

Altro capitolo della saga Ryanair. Questa volta l’Antitrust, dopo le ultime uscite di Michael O’Leary, ha deciso di intervenire aprendo un’istruttoria....

Prima di arrendersi quelli di Spirit Airlines hanno giocato la carta della disperazione. E in questo caso si può dire che è successo l’impossibile.

Il...