SeaNet, vendite in aumento per le mete del Mediterraneo

di Daniele Marucco
01/10/2014
11:27
Leggi anche: andrea pesenti, SeaNet

"A Creta quest'estate gli alberghi erano tutti pieni". Diretto e pragmatico, Andrea Pesenti certifica così l'ottima stagione realizzata sulla Grecia.

Pubblicità

"Gli operatori ellenici sono finalmente tornati a sorridere - continua il direttore commerciale di SeaNet (nella foto) - grazie a un settore, quello turistico, che sembra di nuovo girare a gonfie vele".

Positive le vendite del network anche su Spagna, Croazia e Tunisia. La spesa si è aggirata sui 700 euro a pax, all'incirca quella del 2013. "Allargando l'orizzonte, Egitto, Turchia e Canarie sono state le mete regine del medio raggio, mentre Stati Uniti, Messico e Caraibi del lungo. Il Mar Rosso, in realtà, non ha attirato molta attenzione finché non è stato rimosso lo sconsiglio, anche se la costa Nord è riuscita parzialmente a sopperire al calo delle destinazioni classiche".

Leggi anche: andrea pesenti, SeaNet

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook