Turismo silver: un bacino da 8 miliardi di clienti

di Caterina Grignani
07/06/2019
14:28
 

Un mercato potenziale oltre 8 miliardi di clienti in tutto il mondo: questo è uno dei fattori che rendono la terza età un'opportunità per il settore turistico.

Pubblicità

Il silver tourism, l'offerta turistica dedicata agli over 65, è stata fotografata dall'indagine condotta da Swg per Fipac, la Federazione italiana pensionati attività commerciali, insieme a Glam Gnam.

Il turista di questo target è un cliente disposto a spendere e a fermarsi a lungo nelle mete scelte, ma ha anche alcune necessità specifiche, soprattutto nell'ambito sanitario e assicurativo. Ha molto tempo libero e spesso numerosi interessi e non disdegna di portare in vacanza tutta la famiglia.

Inoltre, la vacanza ricercata può essere di diversa tipologia. Si va dal cosiddetto turismo genealogico che va alla ricerca delle radici familiari fino alla vacanza di volontariato e a quella prettamente educativa-culturale.

Un altro genere amato è la 'bucket list' ossia quelle mete o esperienze che si vuole fare almeno una volta nella vita. E ancora i viaggi per single e il turismo enogastronomico, che registra alti tassi di gradimento, con il 31% di presenze di questa fascia di età.

I turisti silver arrivano da tutto il mondo, ma le principali nazioni che scelgono il nostro Paese sono Germania, Cina e Usa. Ma nella lista c'è anche il Giappone, un Paese che invecchia sempre più e sempre meglio allungando così la prospettiva di viaggio fino agli 80 anni, e l'America Latina, con il Brasile.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook