Kerala, cresce del 60 per cento l'inbound dall'Italia

di Silvia De Bernardin
19/03/2015
19:30
Leggi anche: India

Il Kerala si conferma destinazione sempre più attrattiva per gli italiani.

Pubblicità

Dal 2010 al 2014 lo Stato indiano ha, infatti, segnato una crescita dell'inbound dall'Italia del 60,39 per cento (per un totale di 24.479 arrivi lo scorso anno).

"Il turismo è una delle priorità del nuovo governo", ha spiegato Kamala Vardhana Rao, segretario governativo del Kerala, in Italia per un roadshow al quale partecipano i principali fornitori locali.

Tra i punti di forza della destinazione c'è "l'ottimo rapporto qualità-prezzo: il meglio dell'esperienza con il minimo del budget. Stiamo cercando di incoraggiare il più possibile il settore - ha aggiunto - anche con una riduzione delle tariffe alberghiere".

Per quanto riguarda la promozione in Italia, lo Stato indiano guarda con interesse al segmento corporate: "Incontreremo le grandi aziende italiane per presentere il Kerala come regione perfetta per i viaggi incentive".

Per il target leisure il tema principale rimane, invece, quello legato alla tradizione ayurvedica e all'offerta culturale, con il progetto della 'Via delle Spezie'.

Leggi anche: India

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook