Classifica delle migliori aziende dove lavorare: anche gli alberghi nel ranking

27/10/2016
15:01
 

Lo scettro resta saldamente in mano a Google, che continua a essere considerato il miglior posto al mondo dove lavorare. Ma la classifica stilata dall’Istituto San Francisco Great Place To Work sulle 25 multinazionali più ambite dai dipendenti vede comparire anche il mondo del turismo.

Pubblicità

All’11 posto della classifica, ripresa anche da corriere.it, compare infatti Hyatt. Che, nella top 25, non è l’unico rappresentante del mondo alberghiero: qualche gradino più in basso, e precisamente al 13esimo posto, si legge il nome di Accor. E non è finita: il 17esimo posto viene infatti assegnato a Hilton.

Interessante notare come il mondo dell’alberatoria abbia decisamente conquistato terreno rispetto al 2015: nella classifica dello scorso anno, infatti, Hyatt si era fermato al 19esimo posto e Accor al 18esimo. Hilton, invece, ha fatto il suo debutto quest’anno, dal momento che lo scorso anno non rientrava nel novero delle top 25.

I tre player alberghieri sono gli unici rappresentanti del turismo propriamente detto, anche se a chiudere il ranking c’è American Express (nome noto alle aziende che lavorano nel mondo dei viaggi e delle vacanze), al 25esimo posto, rispetto al decimo dello scorso anno.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook