Arriva in Italia RoomRaccoon: il software in cloud per alberghi

23/09/2020
13:26
 

È sulla facilità di utilizzo che punta RoomRaccoon, il software per hotel in cloud che fa il suo debutto sul mercato italiano dopo aver presidiato oltre 50 Paesi e aver catturato l’attenzione di un migliaio di clienti.

Pubblicità

L’obiettivo, come spiega Alessia Stevanato, country manager per l’Italia della startup, “è offrire una piattaforma unica all-in-one a tutte le strutture ricettive indipendenti, costantemente aggiornata, arricchendola sempre di nuove funzionalità”.

Tre in uno
RoomRaccoon, si legge su HotelMag, include in un’unica piattaforma tre software: il Booking Engine, per aumentare le prenotazioni dirette dal sito web dell’hotel esenti da commissioni; il Channel Manager, per eliminare il pericolo di overbooking gestendo tutti i portali di vendita; e il Gestionale, per poter prendere in carico tutte le prenotazioni e la burocrazia.

“Per l’utilizzo di RoomRaccoon – aggiunge Stevanato – è sufficiente avere una connessione a internet e, per il fatto di essere un software in cloud, è previsto l’accesso da qualsiasi dispositivo e in qualunque luogo ci si trovi”.

RoomRaccoon non richiede obblighi contrattuali e offre assistenza in italiano. L’azienda garantisce supporto tecnologico a quelle strutture che intendono offrire un soggiorno 100% contactless e Covid free: grazie alle funzioni disponibili, infatti, tutto il processo – dalla prenotazione al check-out – può essere effettuato senza dover incontrare direttamente il cliente.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook