Hotel e fondo ristorazione, prorogato al 15 dicembre il termine per l’invio delle istanze

28/11/2020
12:57
 

Accogliendo le istanze di Federalberghi, il Mipaaf ha prorogato la data ultima per la presentazione delle domande di accesso al Fondo per la filiera della ristorazione.

Pubblicità

Pertanto, si legge su HotelMag, il termine per la richiesta del contributo a fondo perduto da parte delle imprese della ristorazione, comprese le attività alberghiere con codice Ateco 55.10.00 che effettuano somministrazione di cibo, è rinviato al 15 dicembre 2020, e non più al 28 novembre 2020 come precedentemente stabilito.

La decisione del ministero per le Politiche agricole alimentari e forestali di prorogare il termine di scadenza delle domande è stata presa in considerazione “della necessità di garantire la massima partecipazione a tutte le imprese interessate allo strumento agevolativo – si legge nell’avviso firmato dal Capo Dipartimento, Francesco Saverio Abate -, che potrebbero trovarsi in difficoltà nella raccolta della documentazione amministrativa in conseguenza delle limitazioni agli spostamenti”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook