Riviera Romagnola: nel primo semestre crescono arrivi e presenze

12/08/2022
09:56
 

Oltre 1,2 milioni di arrivi e 4,2 milioni di presenze per la Riviera Romagnola nei primi sei mesi del 2022. A dirlo sono i dati provvisori sul movimento turistico diffusi dalla Camera di Commercio Romagna, relativi al periodo compreso tra gennaio e giugno.

Pubblicità

La provincia di Forlì-Cesena registra una crescita annua degli arrivi dell’80,5% (457.336 unità) e delle presenze del 76,8% (1.787.832 unità).

Nel confronto con le altre province emiliano-romagnole, si piazza al quarto posto per crescita delle presenze, dopo Bologna (+129,5%), Parma (+94,8%) e Reggio Emilia (+80,1%), con una variazione annua inferiore a quella della media regionale (+79,5%).

Rispetto all’anno pre-covid 2019, però, i numeri rimangono lievemente negativi (-5,5% di arrivi, -3,2% di presenze).

Rimini
Per quanto riguarda la provincia di Rimini, gli arrivi segnano un incremento dell’86,2% (1.271.523 unità) e le presenze del 72,4% (4.314.514 unità).

Nel confronto con le altre province emiliano-romagnole, Rimini si piazza al quinto posto per crescita delle presenze, dopo Bologna (+129,5%), Parma (+94,8%), Reggio Emilia (+80,1%) e Forlì-Cesena (+76,8%), con una variazione annua inferiore a quella della media regionale (+79,5%).

Rispetto all’anno pre-covid 2019, però, i numeri rimangono ancora negativi (-20,5% di arrivi, -19,6% di presenze).

Gli aumenti, rispetto ai primi sei mesi del 2021, interessano sia la clientela italiana sia quella straniera, con numeri più alti per quest’ultima. Nel dettaglio: +73,5% gli arrivi italiani e +56,7% le presenze nazionali, +216,2% gli arrivi stranieri e +191,9% le presenze estere. Sebbene sia giugno (primo mese della stagione estiva) il mese nel quale si concentra il maggior flusso turistico (48,2% di arrivi, 58,1% di presenze), è aprile quello che fa segnare il maggior incremento tendenziale (+628,8% di arrivi, +421,9% di presenze), con tutti i mesi, comunque, che registrano variazioni positive; nello specifico, giugno registra, in termini annui, un +33,9% negli arrivi e un +40,8% nelle presenze.

L’incremento annuo delle presenze riguarda tutti i comuni della Riviera: +81,9% a Rimini (46,6% delle presenze provinciali), +67,0% a Riccione (25,7%), +73,0% a Bellaria Igea-Marina (12,4%), +51,8% a Cattolica (9,6%) e +55,4% a Misano Adriatico (4,2%). Buoni anche i risultati ottenuti da Santarcangelo di Romagna (+148,6%), il comune dell’entroterra con più presenze (0,4% del totale). In aumento anche le presenze nelle località dell’Appennino riminese (+156,7%), anche se l’incidenza è decisamente bassa (0,1%).


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook