Turisti cinesi in Sardegna, una chance per lo shopping tax free

23/05/2014
14:15
Leggi anche: shopping, Global Blue

Solo l'1 per cento degli acquisti tax free dei cinesi viene effettuato in Sardegna, nonostante il numero dei turisti provenienti dalla Cina sia in continuo aumento nella regione.

Pubblicità

Secondo i dati elaborati da Global Blue lo shopping tax free cinese da solo vale il 21 per cento del mercato italiano, e nel 2013 è cresciuto del 20 per cento rispetto all’anno precedente.

Il potenziale di sviluppo della Sardegna è dunque elevato e sarebbero necessarie misure per facilitare lo shopping, come ad esempio il tax free o il currency choice.

“Negli ultimi dieci anni l’outbound dalla Cina è quadruplicato e dovrebbe arrivare a oltre 110 milioni di turisti nel 2014. I cinesi amano molto l’Italia e questa è una grande opportunità per la Sardegna - spiega Antonella Bertossi, marketing sales manager di Global Blue Italia -. Oltre a ottimizzare i collegamenti e studiare pacchetti turistici ad hoc, non va dimenticato che i cinesi considerano lo shopping una parte importante della propria esperienza di viaggio e si aspettano di trovare nei negozi italiani servizi pensati appositamente per loro, come il tax free shopping per avere il rimborso dell'Iva o il currency choice per pagare nella loro valuta”.

Leggi anche: shopping, Global Blue

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook