Croazia, il premier Plenkovic: “Stagione turistica al di sopra delle attese”

09/09/2020
15:00
 

“La stagione turistica, date le circostanze, è stata ottima, molto al di sopra delle attese”. Commenta così il premier croato, Andrej Plenkovic, i risultati raggiunti con la decisione di aprire il Paese al turismo internazionale in estate. Una decisione che, ha spiegato in un’intervista alla Cnn, rilanciata da Ansa.it, è stata “un rischio calcolato del mio governo”.

Pubblicità

Il Paese, pur registrando un calo del 40-50% degli arrivi rispetto all’anno passato, ha accolto infatti tra giugno e agosto 7,5 milioni di visitatori. “La Croazia ha avuto in primavera un regime di lockdown molto duro, per poi riaprire lentamente da maggio - ha dichiarato il primo minitro –. Per questo abbiamo deciso di permettere ai turisti di venire sulla costa adriatica croata senza alcuna restrizione”.  

Una decisione che ha portato risultati. Attualmente sono ancora 220mila i turisti nella costa e, secondo quanto pubblicato di recente su questa agenzia, in agosto il sistema eVisitor ha registrato nel Paese 2,63 milioni di arrivi e 20,72 milioni di pernottamenti, pari al 64% dei pernottamenti nello stesso periodo dell'anno scorso.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook