Lady Globetrotter

Pamela McCourt Francescone, Giornalista giramondo

Vita da gatti

03/09/2013
14:05
Leggi anche: Giappone

Per quelli che amano i gatti ma che sono costretti, per motivi di lavoro, spazio o regolamenti condominiali, a rinunciare a tenere un gatto in casa c'è una bella novità. I Cat Cafè, locali accoglienti dove passare delle ore piacevole in compagna di gatti e gattini, rilassandosi con un caffè, una spuntino o un buon libro.

L'idea è nata in Giappone, un Paese dove, per le dimensioni ridotte degli spazi abitativi, non è facile tenere gli animali in casa. E ora in tutto il Paese se ne contano oltre cento di Cat Cafè, mentre sono già una quarantina a Tokyo. Per entrare in questi locali - che i giapponesi chiamano Neko Cafè -  ai clienti viene chiesto di togliersi le scarpe e igienizzarsi le mani, dopo di che possono entrare nella stanza dei gatti per coccolarli o giocare con loro prima di passare al bar dove vengono serviti snack, tè e caffè.

E ora i Cat Cafè sbarcano in Europa. Il primo ha già aperto i battenti a Vienna, e il mese prossimo anche Parigi avrà il suo 'Le Cafè des Chats'. Per finanziare questo progetto parigino la proprietaria, una giovane francese amante dei gatti, si è rivolto a un sito di crowdfunding e pare che sia riuscito a raggiungere online i 40mila euro necessari per finanziare il suo sogno.

Tutti i gatti in residenza, assicura la giovane imprenditrice,  avranno un libretto sanitario e anche il personale del locale dovrà sottoporsi a controlli sanitari regolari.

E se un cliente si innamora di uno dei felini? Nessun problema, basta chiedere e potrà adottarlo.

Leggi anche: Giappone

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


I blog di TTG Italia non rappresentano una testata giornalistica poiché sono aggiornati senza alcuna periodicità. Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le opinioni ivi espresse sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori