I Grandi Viaggi riduce le perdite, ma Kenya e Zanzibar pesano sui conti

di Amina D'Addario
15/01/2016
10:09
Leggi anche: i grandi viaggi

Ancora un anno a ostacoli per I Grandi Viaggi. Archiviato il 31 ottobre scorso l'esercizio del Gruppo, indica una nota dell'azienda, si chiude con ricavi pari a 60,5 milioni di euro, in calo del 12,6 per cento rispetto al 2014.

Pubblicità

Una riduzione del giro d'affari che l'azienda di Milano fa risalire all'affitto a terzi del villaggio Le Castella di Capo Rizzuto e alle "problematiche di tipo geopolitico" di Kenya e a Zanzibar. Eventi che, si legge nel documento, "hanno determinato una diminuzione del fatturato importante (oltre 4 milioni di euro), con perdite sulle controllate estere di circa 2,6 milioni di euro".

In miglioramento le perdite nette, che dal rosso di 5,3 milioni dello scorso anno passano a meno 2,7 milioni. Migliora anche l'ebitda, che dagli 0,4 milioni del 2014 si attesta ora a quota 2,9 milioni di euro.

Leggi anche: i grandi viaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook