Pacchetti, nuove regole
Decalogo per le agenzie

28/05/2018
08:35
Leggi anche: direttiva Ue

“È il testo che cambierà il modo di vendere (e organizzare) viaggi. Un documento fortemente ‘blindato’ dall’Europa, recepito in Italia sul filo di lana, che riscrive in gran parte diritti e doveri di viaggiatori e operatori. Con il via libera definitivo al testo di legge che recepisce in Italia la direttiva pacchetti varata dall’Ue il mondo del turismo organizzato entra in una nuova era. Il documento entra infatti nel merito di diverse questioni, in alcuni passaggi chiarendo nodi…” (continua sulla digital edition)

Pubblicità

Tra poche settimane tutte le norme contenute nel testo che recepisce in Italia la direttiva pacchetti rivoluzioneranno il modo di vendere viaggi. Ma cosa cambierà concretamente per le agenzie? Un ampio servizio pubblicato su TTG Magazine, in distribuzione da oggi e consultabile anche online con la digital edition, fa il punto della situazione insieme all’avvocato Federico Lucarelli, dell’ufficio legale di Fiavet e docente di Diritto del turismo.

Informativa, prezzi, viaggi di gruppo e responsabilità
Sono 10, in particolare, i punti messi in evidenza dal legale: si parte dall’informativa precontrattuale per arrivare al contratto, fino alle modifiche di prezzo e alle conseguenze delle circostanze straordinarie. E ancora, i termini per la cancellazione di un viaggio di gruppo in mancanza del numero minimo di partecipanti, i rapporti con i fornitori in caso di cancellazioni e il vincolo di assistenza. Ma le novità riguardano anche la responsabilità, le norme per gli organizzatori non europei che vogliono vendere nell’Ue e le sanzioni in arrivo.

Il testo, inoltre, chiarisce anche la famosa questione del 25% per le combinazioni, oltre alle garanzie da fornire ai clienti, alle assicurazioni obbligatorie e ai servizi turistici collegati.

IL SERVIZIO COMPLETO È DISPONIBILE SU TTG MAGAZINE, SFOGLIABILE ANCHE ONLINE CON LA DIGITAL EDITION A QUESTO LINK

Leggi anche: direttiva Ue

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook