Ripartiamo dalle agenzie

di Remo Vangelista
03/10/2019
08:41
 

Giornate da network. Si prendono il palcoscenico annunciando ricavi in aumento e programmando la campagna acquisti. Ma come? Non sono finite le agenzie di viaggi? Non fatturano pochi euro?

Pubblicità

Se ci mettiamo ad ascoltare i guru del settore, l’estinzione del dettagliante è infatti ormai giunta nella fase decisiva.

I numeri dicono altro.

Senza dubbio le agenzie sono diventate più magre, in tutti i sensi. Prima le trovavi ovunque ed ora invece sono posizionate dove si fa business. Prima erano in tanti dietro la scrivania ed ora sono pochi e, in alcuni casi, fanno miracoli e straordinari.

Ma questo è il mercato e con questo mercato ci dovranno fare i conti, tutti.

Compresi quelli che a forza di fare pressioni e lanciare diktat si stanno accorgendo che una filiera unita risponde meglio alle crisi di mercato.

L’ultima vicenda marchiata Thomas Cook ha scoperchiato problemi e gestioni finanziarie poco attente. Ora bisogna fare tesoro di questa pagina nera per evitare di finire dentro le sabbie mobili. Tutti insieme.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook