Astoi-Ainet: "Un codice etico condiviso per il settore"

di Lino vuotto
17/02/2011
12:17
Pubblicità

Formazione, ricerche di mercato, rapporti con fornitori e consumatori. Sono queste le principali tematiche che Astoi e Ainet hanno deciso di affrontare nei prossimi mesi. Prosegue così il dialogo tra tour operator e distribuzione, iniziato lo scorso settembre. Le due delegazioni, guidate dal presidente dell'associazione dei t.o. Roberto Corbella e da Franco Gattinoni, alla guida di Ainet, hanno stabilito le priorità dell'agenda per i prossimi mesi, decidendo di attivare specifiche commissioni tecniche bilaterali su formazione e qualificazione del comparto, ricerche di mercato, dialogo con le associazioni dei consumatori, rapporti con i vettori, temi di natura fiscale e legale, contrattualistica, gestione delle emergenze e tecnologie informatiche. Obiettivo finale, afferma il comunicato congiunto diramato dalle due associazioni, "la stesura di un codice etico condiviso avente per obiettivo la trasparenza e la qualità dei servizi e finalizzato a garantire la tutela e la soddisfazione del cliente finale".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook