I Viaggi di Maurizio Levi, in arrivo nuove mete asiatiche

di Stefania Galvan
21/02/2011
11:42
Leggi anche: Egitto, libia, turchia, Maurizio Levi
Pubblicità

"Abbiamo chiuso il 2010 con un incremento sul fronte dei passeggeri del 23% rispetto al 2009". Con questa parole Maurizio Levi, titolare dell'operatore I Viaggi di Maurizio Levi, fotografa la situazione in apertura di 2011. "Stiamo inoltre lavorando all'ampliamento del catalogo estivo - prosegue Levi -, che passerà dalle 48 alle 62 destinazioni, con l'inserimento di alcuni nuovi itinerari, nella zona del Pamir, in Asia centrale, nella zona dell'Armenia-Kurdistan o nell'arcipelago delle Molucche". Cominciano però a pesare, sul bilancio del tour operator specializzato in viaggi avventura, le turbolenze politiche del Mediterraneo settentrionale. "Siamo stati costretti a cancellare alcuni gruppi sull'Egitto e sulla Libia - conclude Levi -, anche se contiamo che l'Egitto si riprenderà presto. Già a novembre, invece, abbiamo preferito sospendere i viaggi verso l'Algeria".

Leggi anche: Egitto, libia, turchia, Maurizio Levi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook