Allegra: pronto il piano per il rimpatrio dei clienti

28/02/2012
09:35

È partita la macchina organizzativa di Costa Crociere, messa in moto per effettuare le operazioni di sbarco e rimpatrio dei passeggeri di Costa Allegra, alla deriva ormai da lunedì. L'arrivo della nave nel porto di Mahè, alle Seychelles, è prevista per domani mattina.

Pubblicità

In un comunicato diffuso poco fa Costa spiega che "nelle prossime ore la nave verrà raggiunta da alcuni membri del Costa 'Care Team' che si attiveranno per  raccogliere e organizzare le singole esigenze di rimpatrio per tutti gli ospiti. I membri del Care Team presenti sull’isola si stanno invece occupando di organizzare il servizio di accoglienza a terra degli ospiti e stanno approntando i trasferimenti aerei per i rientri secondo le diverse esigenze e preferenze".

Per accelerare il rientro di tutti i clienti, già provati dai giorni trascorsi sul ponte della nave in assenza di aria condizionata, sono già stati opzionati oltre 600 posti aerei per organizzare i rientri e oltre 400 camere d’albergo per eventuali necessità di soggiorno.

Intanto prosegue, nell'Oceano Atlantico, il lento avvicinamento di Costa Allegra verso la costa grazie al traino dei rimorchiatori. L'ultimo bollettino segnala una situazione nel complesso tranquilla a bordo, dove i generi di prima necessità per i passeggeri continuano a essere garantiti grazie anche al servizio effettuato dagli elicotteri in partenza dalle Seychelles.

Leggi anche: Costa Crociere, Costa Allegra
Altri temi: Seychelles

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook