Finale Champions Real Madrid-Liverpool: viaggi a rischio per i tifosi spagnoli

09/05/2018
14:08
Leggi anche: champions league

La finale di Champions tra il Real Madrid e il Liverpool a Kiev potrebbe essere off limits per i tifosi spagnoli per colpa di una restrizione nei confronti degli aerei da parte dello scalo ucraino.

Pubblicità

L’allarme è stato lanciato dai principali operatori iberici, da Nautalia a Wamos a Viajes El Corte Inglés. Secondo quanto riportato da Hosteltur.com, infatti, i big del settore non effettueranno le rotazioni charter su Kiev se non verrà cancellata il divieto di atterraggio ai velivoli di Classe E come gli A330 o i B747, per dare più spazio agli aerei di piccole dimensioni.

Una mossa che renderà impossibile agli operatori spagnoli organizzare le trasferte non tanto per il rischio di un aumento dei prezzi e quindi un probabile calo della domanda, quanto proprio per la carenza degli aeromobili di dimensioni più piccole: ne sarebbero necessari infatti troppi per potere gestire a dovere il numero di richieste. Per questo motivo gli operatori si stano muovendo nei confronti dell’Uefa affinché faccia pressione su Kiev per rimuovere il divieto.

Ma quello degli aerei non sarebbe l’unico ostacolo per il raggiungimento dello stadio da parte dei tifosi. A parte la carenza dei posti letto e costi alle stelle, ovviata da viaggi andata e ritorno senza pernottamento, sarà comunque difficoltoso raggiungere lo stadio dall’aeroporto e viceversa; troppo pochi infatti i pullman disponibili per i collegamenti.

Leggi anche: champions league

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook