Alitalia, ora spunta l’ipotesi Fincantieri

13/03/2019
15:04
 

Continuano a cambiare le carte in tavola nella partita per Alitalia. La frenata del ceo di Delta prima e le parole di easyJet dopo, sembrano aver gelato il mercato e tornano così in pista ipotesi sul possibile coinvolgimento di un attore a partecipazione pubblica. A rivelare un nome è La Stampa. Secondo il quotidiano torinese si tratterebbe di Fincantieri, che potrebbe a sorpresa assumere un ruolo da coprotagonista nel salvataggio della compagnia area.

Pubblicità

A dare il via ai “rumors” sarebbero state le dichiarazioni di Lundgren, che sembrano suonare come un desiderio di sfilarsi dall'affare Az da parte della low cost Uk. “Dobbiamo vedere se può funzionare per noi – aveva detto -.  Non vogliamo disperatamente fare un accordo”.

Le ipotesi
Ora è tempo quindi di cercare un alleato altrove. Fincantieri, scrive il quotidiano, sarebbe solo una di tre aziende a partecipazione pubblica contattate. Le altre sarebbero Poste Italiane e Fintecna (controllata di Fincantieri).

La posizione del Governo
Sulla questione, però, non giungono conferme e il Governo non si sbilancia. Alla domanda su un possibile coinvolgimento del costruttore, il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, ha risposto negando.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook