Lufthansa: parte l’operazione ‘prenotazione
congelata’

16/03/2020
17:23
 

Coinvolgerà tutte le compagnie del Gruppo Lufthansa la nuova iniziativa messa in campo per rispondere all’attuale emergenza e consentire ai clienti di riprogrammare il proprio viaggio ampliando le attuali opzioni di reeboking.

Pubblicità

Lufthansa, Swiss, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Air Dolomiti potranno ‘congelare’ la prenotazione conservando il biglietto senza dover immediatamente indicare una nuova data per il volo. “Le prenotazioni esistenti saranno per il momento cancellate – spiega il Gruppo Lh in una nota -, ma il biglietto e il valore del biglietto rimarranno invariati e potranno essere riprenotati a una nuova data di partenza fino al 31 dicembre 2020 compreso”.

Le condizioni
La regola si applica ai biglietti prenotati fino al 12 marzo incluso e con data di viaggio confermata fino al 30 aprile incluso. I clienti dovranno poi informare la compagnia circa la nuova data entro il primo giugno. “Non saranno addebitati costi di rebooking – conclude la nota -. Se la tariffa originale non è più disponibile, la differenza corrispondente dovrà essere pagata al momento della nuova prenotazione. Inoltre, è concessa la possibilità ai clienti di prenotare i voli verso un'altra destinazione”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook