Albastar riparte da Trapani per Cuneo e Milano Malpensa

05/06/2020
11:13
Leggi anche: Alba Star

Dal 10 luglio Albastar introduce  due nuove tratte dall'aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi per Cuneo Levaldigi e per Milano Malpensa, con possibilità di nuove rotte già nella Summer 2020. I biglietti sono in vendita sul sito della compagnia a tariffe competitive e hanno già avuto un buon riscontro di pubblico.

Pubblicità

I voli da e per Trapani, partiranno il venerdì ed il lunedì, nella fascia pomeridiana, e saranno operati con la flotta di Boeing 737-800 del vettore spagnolo, configurati a 189 posti in classe unica.
Il presidente di Airgest, Salvatore Ombra, ha commentato: “Il management non si è mai fermato. Prosegue il rilancio di Trapani Birgi. Iniziare un progetto nuovo in questo momento è eroico. L'aggiunta di Albastar al panel delle compagnie aeree che volano da Trapani Birgi nasce da un incontro avvenuto a TTG Travel Experience due anni fa, che si è sviluppato in modo fruttuoso e oggi ci permette di annunciare due nuovi collegamenti bisettimanali, per Milano Malpensa e Cuneo, che avevamo necessità di coprire perché l'utenza ce lo chiedeva. Con questo spirito fattivo cercheremo di riparare i danni del Covid che stimiamo ad oggi sui due milioni di euro".

Giancarlo Celani, chief commercial officer & deputy ceo di Albastar, aggiunge: “Nonostante la consapevolezza di un momento storico a dir poco complesso per il settore dell’aviazione commerciale e del turismo, puntiamo ad incrementare le nostre rotte offrendo tariffe accessibili includendo anche il bagaglio da stiva per andare incontro alle esigenza della clientela. Alle due rotte per Cuneo e Milano Malpensa seguirà una programmazione invernale da dicembre, attualmente in fase di pianificazione. L’auspicio è che Trapani, oltre a rappresentare l’aeroporto della nostra ripartenza, diventi un punto di riferimento anche futuro e in quest’ottica il 31 luglio festeggeremo qui i dieci anni dal nostro primo volo”.

Leggi anche: Alba Star

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook