Italo, aumentano i collegamenti per l’estate

01/07/2020
12:43
Leggi anche: italo

Aumenta l’offerta di Italo per l’estate. Da domani, 2 luglio, passeranno da 48 a 87 i collegamenti giornalieri operati dal vettore ferroviario.

Pubblicità

Oltre all’attivazione delle nuove fermate sulla Costa Adriatica, da domani sarà rafforzata la direttrice Torino-Milano-Roma-Napoli, per un totale di 23 viaggi al giorno, grazie all’introduzione di 4 nuovi servizi.

Per quanto riguarda i no-stop Roma-Milano, il vettore porterà dagli attuali 7 a 18 i collegamenti diretti quotidiani. Un aumento che consentirà ai viaggiatori di avere maggiore scelta e maggiori frequenze, con partenze in orari strategici, come il nuovo servizio in partenza da Roma Termini alle 10.05 o quello che da Milano parte alle 17.15.

In Veneto
Previsto anche un forte incremento dei servizi da e per il Veneto. Ripartirà la linea Milano-Venezia con 7 viaggi quotidiani, che copriranno ogni fascia della giornata: a partire dalle 7.35 da Milano verso Venezia fino alle 18.57 con un treno in partenza da Venezia Santa Lucia verso il capoluogo lombardo. Sulla linea Venezia-Roma-Napoli, Italo prevede 9 nuovi collegamenti, per un totale di 19, e la reintroduzione dei 2 servizi giornalieri fra Udine e la Capitale; novità anche per Verona che avrà 2 servizi aggiuntivi con Roma, arrivando così a 10 viaggi al giorno.

Le nuove fermate
Per quanto riguarda i nuovi servizi verso la Costa Adriatica, i treni Italo arriveranno a Rimini, Riccione, Pesaro e Ancona con 6 collegamenti quotidiani con le città di Milano e Bologna.

Al Sud
Per quanto riguarda il Sud, infine, sulla linea Torino-Reggio Calabria, attivata lo scorso 14 giugno, si aggiungeranno 2 nuove fermate: Scalea e Vibo Pizzo, ognuna con 2 servizi al giorno (uno verso Roma, Milano e Torino ed un altro che le collega a Reggio Calabria).

Leggi anche: italo

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook