Emirates cerca piloti per i suoi A380: aperto il recruiting in tutto il mondo

22/09/2023
09:21
 

Emirates lancia una campagna di recruiting per i piloti a livello globale. Il vettore, infatti, invita a presentare domande di candidatura a comandanti esperti per partecipare al programma Direct Entry Captains per la sua flotta di Airbus A380.

Pubblicità

I piloti interessati e le loro famiglie potranno partecipare a una sessione informativa online che si terrà il 4 ottobre alle 13.00 ora di Dubai (11 ora italiana) e partecipare a giornate di apertura in destinazioni selezionate. Tutte le opportunità sono presenti a questo link.

Il programma Direct Entry Captains è rivolto a capitani tecnicamente qualificati con un minimo di 3.000 ore di comando recente su aeromobili Airbus fly-by-wire a fusoliera larga come gli A330, A340, A350 e A380. I candidati devono avere un minimo di 7.000 ore di volo totali su aeromobili multiequipaggio e plurimotore, oltre a soddisfare altri criteri di idoneità.

La comunità di piloti espatriati di Emirates vive e lavora nella città di Dubai, con colleghi di cabina di pilotaggio provenienti da 111 Paesi e altri colleghi di oltre 160 nazionalità. I piloti ricevono uno stipendio competitivo esente da imposte, un alloggio spazioso, un'indennità scolastica e un'eccellente copertura dentistica, medica e sulla vita. Inoltre, godono di trasporto con autista da e per il lavoro, servizi di lavanderia, 42 giorni di ferie annuali, biglietti aerei confermati per le ferie annuali in Business Class, cargo agevolato, eccezionali vantaggi di viaggio scontati per familiari e amici, e molto altro ancora.

Inoltre, per i capitani si aprono altre opportunità di carriera: possono diventare piloti di gestione, piloti di reclutamento, piloti tecnici, standard captain, capitani di addestramento, capitani di audit, esaminatori e istruttori.

Accanto al recruiting dei piloti di A380 il vettore offre anche un programma di comando accelerato per i capitani di Airbus che attualmente comandano aeromobili a fusoliera stretta e hanno un minimo di 1.500 ore di esperienza Airbus fly-by-wire. Entrano in servizio come primi ufficiali A380 e dopo un minimo di 700 ore di volo e due controlli periodici superati con successo, hanno diritto a un upgrade di comando accelerato, che in genere raggiungono in poco più di un anno.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook