Aeroporti pugliesi, primo semestre nel segno della crescita

12/07/2014
09:03
Leggi anche: aeroporti di puglia, Puglia

Per il sistema aeroportuale pugliese si chiude un semestre all’insegna della ripresa.  

Pubblicità

Il dato aggregato degli aeroporti di Bari e Brindisi riferito al primo semestre registra un incremento del 2,9 per cento: sono stati 2.670.224 i passeggeri transitati dai due scali nel 2014 a fronte dei 2.594.401 dell’anno precedente. A giugno, invece, i passeggeri arrivati e partiti dagli aeroporti di Bari e Brindisi sono stati 565.080, a fronte dei 540.543 dello stesso mese del 2013, con un incremento del 4,5 per cento.

“I dati rappresentano un buon viatico per il prosieguo del 2014 – commenta Giuseppe Acierno, amministratore unico di Aeroporti di Puglia, - in attesa che i numerosi collegamenti attivati negli ultimi giorni del mese scorso possano contribuire a migliorare il trend sin qui registrato”.

È l’aeroporto di Brindisi lo scalo pugliese che fa registrare la migliore performance in termini di crescita del traffico (+8,5 per cento nel primo semestre e +14, 1 per cento a giugno).

Stabile, rispetto allo scorso anno, il consuntivo del primo semestre riferito allo scalo di Bari, dove i passeggeri sono stati lo 0,1 per cento in meno rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno.

Leggi anche: aeroporti di puglia, Puglia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook