Una corsa sfrenata verso la miniera d’oro

È partita la corsa all’oro. L’incoming post covid ha aperto nuove terreni di conquista. Così molti tour operator da sempre attivi sul fronte estero hanno aperto divisioni only Italia.

Con una caccia sfrenata di visitatori sui mercati esteri e silenziose visite alla fiere, tutto per aprire canali di vendita immediati. La concorrenza si è moltiplicata nel volgere di una sola stagione e si annunciano altre novità importanti entro l’estate.

Alpitour, per voce del suo presidente Gabriele Burgio, ha detto che in alcuni alberghi del gruppo la clientela internazionale vale ormai larga parte dell’occupazione. E valuta come muovere le truppe anche in questo segmento.

Adesso però questa corsa all’oro pare farsi arrembante e sarà bene mantenere la giusta attenzione. Tra poche settimane inizieranno a vedersi le prime avvisaglie d’estate e dietro le quinte si mormora che i compratori esteri chiederanno una revisione del rapporto qualità-prezzo. Per non sbagliare una seconda stagione. Inutile e dannoso puntare tutto sulle tariffe e lasciare briglia sciolta alla qualità del servizio. Serve equilibrio. Parola troppo spesso dimenticata.

I blog di TTG Italia non rappresentano una testata giornalistica poiché sono aggiornati senza alcuna periodicità. Non possono pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le opinioni ivi espresse sono sotto la responsabilità dei rispettivi autori.
Ti è piaciuta questa notizia?
Condividi questo articolo
Iscriviti a TTG Report, la nostra Newsletter quotidiana

Altro capitolo della saga Ryanair. Questa volta l’Antitrust, dopo le ultime uscite di Michael O’Leary, ha deciso di intervenire aprendo un’istruttoria....

Prima di arrendersi quelli di Spirit Airlines hanno giocato la carta della disperazione. E in questo caso si può dire che è successo l’impossibile.

Il...

Tutto si gioca sullo scalo cittadino di Milano. Perché Linate è il vero oggetto del contendere tra le compagnie aeree ormai da tantissimi anni. La Commissione...