#FridaysforFuture lancia i poster turistici sul cambiamento climatico

17/12/2019
17:25
 

Il turismo scelto come leva per sensibilizzare sul cambiamento climatico. È l’ultima azione ‘dimostrativa’ di Fridays for Future, il movimento di sensibilizzazione sull’emergenza climatica nato sull’onda degli scioperi di Greta Thunberg.

Pubblicità

Gli attivisti di FFF hanno scelto di parlare alle persone facendo riferimento non al cambiamento climatico globale, ma a quello locale. E per farlo hanno lanciato una campagna che riprende alcune storiche pubblicità turistiche mostrando la trasformazione delle destinazioni proposte a causa dell’emergenza clima.

Quattro per ora i poster turistici fintamente vintage proposti dal movimento: un visit California, che mostra la California in fiamme, un visit Queensland con la barriera corallina completamente sbiancata, un visit Venezia con piazza San Marco invasa dall’acqua alta e un visit Zermatt con le piste da sci completamente senza neve.

I poster mostrano questa scritta: “You dont’ belive in global warming? How about local warming?”.

Una campagna di forte impatto, che vuole sottolineare come anche le destinazioni turistiche più note rischiano di scomparire a causa dei cambiamenti climatici.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook