O'Leary, Ryanair: "Inutili le cinture di sicurezza in aereo"

08/11/2012
14:41

Michael O'Leary torna in pista con una delle sue provocazioni e dice: "Le cinture di sicurezza in aereo non servono a nulla. In caso di incidente non possono certo salvare i passeggeri".

Pubblicità

Il tema è emerso nel corso di un'intervista rilasciata al Telegraph dal ceo di Ryanair, che ha colto l'occasione per rilanciare un suo cavallo di battaglia: posti in piedi sugli aerei.

O'Leary da un paio d'anni, infatti, sostiene la necessità di creare una 'classe' supereconomica nei viaggi di breve gittata dove sarebbe possibile acquistare biglietti anche a 1 euro per chi volesse non usufruire dei sedili. Nella tesi del ceo Ryanair sarebbe infatti sufficiente posizionare delle barre a cui sostenersi così come avviene nelle metropolitane "dove, tra l'altro, le cinture di sicurezza non ci sono e i treni, a Londra, vanno anche a 190 all'ora".

Tra la teoria e la pratica di un simile progetto resta comunque la legislazione europea: obbligo di cinture di sicurezza almeno in decollo e atterraggio.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook