Come gestire i clienti in albergo: arriva la guida per i receptionist

22/03/2021
13:27
 

Come trasformare il reclamo del cliente di un hotel nell’opportunità di stupire l’ospite, comprenderne i bisogni e restituire un servizio che alla fine del soggiorno consenta di posizionare verso l’alto la lancetta dell’indice di customer satisfaction. È quanto spiega il volume “Da ospiti difficili a ospiti felici – Receptionist e l’arte di gestire un reclamo”, di Stefano Todisco, trainer, consulente e formatore alberghiero, che ha creato il brand di formazione Front Desk Evolution.

Pubblicità

Distribuito online e in versione cartacea, il testo è dedicato ai professionisti del turismo che credono nel valore dell’accoglienza e che, si legge su HotelMag, desiderano garantire un’esperienza straordinaria ai propri ospiti in un settore alberghiero in costante cambiamento. La guest relation è il punto di partenza da cui ascoltare e comprendere le esigenze del complainer senza arrendersi di fronte alle richieste più stravaganti. Tra le domande a cui trovare risposta spiccano questioni inerenti al linguaggio del corpo, alla compensation, alla definizione di servizio e alla centralità dell’ascolto attivo.

“Abbiamo appreso negli anni quanto sia importante ed efficace l’uso della tecnologia nelle strutture ricettive – spiega Todisco -. Quel che prima richiedeva del tempo, oggi è ottimizzato in modo tale da poterci dedicare totalmente al cliente. Con gli anni ci siamo appassionati a nuove metodologie, come il self check-in, la conciergerie digitale, le mobile keys, ma stiamo dimenticando qual è la chiave vincente del settore hospitality, cioè il rapporto umano. Nel libro “Da Ospiti Difficili a Ospiti Felici” ho cercato di racchiudere non solo gli step necessari alla gestione di un complaint, ma ho anche arricchito le mie parole con esempi ed esercizi pratici”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook