Wyndham accelera la crescita: 170 strutture in più nel 2022

24/01/2023
15:55
 

Sono saliti a quota 24 i brand di Wyndham Hotels & Resorts, il gruppo che ha all’attivo 9.100 hotel in più di 95 Paesi. Nei soli ultimi nove mesi ha aggiunto al suo portfolio qualcosa come 170 strutture e oltre 21mila camere, rafforzando la sua presenza nel segmento all-inclusive grazie all’arrivo di 14 nuovi resort per il marchio Registry Collection Hotel.

Pubblicità

In Europa, Medioriente e Africa il gruppo ha quasi raddoppiato la sua presenza aggiungendo più di 40 hotel per un totale di oltre 4.600 camere.

Per quanto riguarda, invece, i soggiorni lunghi, una delle operazioni del 2022 è l’acquisizione del marchio Vienna House dal berlinese HR Group.

Le new entry
A livello di singole aperture in Europa lo scorso anno è stato aperto il primo TRYP by Wyndham in Grecia; tra le altre new entry il primo Dolce by Wyndham in Brasile, il primo Wyndham in Canada, il primo La Quinta by Wyndham in Cina, il primo Wyndham Grand in Messico, il primo Microtel by Wyndham in Nuova Zelanda e il primo Wyndham Garden in Turchia.

“Gli sviluppatori - sottolinea a hotelsmag.com Chip Ohlsson, chief development officer di Wyndham Hotels & Resorts - scelgono Wyndham per la forza dei nostri brand e perché sanno che saremo partner collaborativi in ogni fase dell’operazione. Tutto inizia con il nostro team che si prende il tempo necessario per comprendere le loro esigenze specifiche e poi lavora con loro per garantire che stiano inserendo il marchio giusto nel mercato giusto al momento giusto".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook