Bolkestein, balneari: "Trasformare le norme regionali in legge nazionale"

27/06/2018
16:32
 

Continuano il dibattito sulla Bolkestein e sulle conseguenze che la direttiva europea avrà sulle concessioni balneari. Sul tema si sono confrontati oggi il Sib (Sindacato dei balneari)  e il coordinatore della commissione Turismo della Conferenza delle Regioni e assessore alle Attività produttive dell’Abruzzo Giovanni Lolli.

Pubblicità

Per il sindacato è necessario “chiedere al Governo di trasformare il contenuto delle leggi regionali in legge nazionale”. “Tutte le leggi regionali emanate in materia – ha spiegato Antonio Capacchione, presidente Sib hanno, sostanzialmente, lo stesso obbiettivo: assicurare la continuità aziendale alle imprese attualmente operanti sul demanio marittimo".

Questa via per i balneari potrebbe “costituire un importante atto politico del Governo la rinuncia al ricorso avverso le leggi regionali della Liguria la cui trattazione è stata fissata per i prossimi 6 e 20 novembre".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook