Valore Gavi: un piano per il rilancio post emergenza

24/03/2020
13:43
 

Si chiama ‘Valore Gavi’ il progetto a cui sta lavorando il Consorzio di Tutela del Gavi per promuovere la docg e il territorio degli 11 comuni della Denominazione una volta terminata l’emergenza sanitaria.

Pubblicità

L’obiettivo, come riporta Hotelmag, è creare la ‘Destinazione Gavi’, un programma che permetta di promuovere professionalmente enoturismo, shopping, beni culturali e percorsi naturalistici del territorio, grazie all’accordo con t.o. a livello nazionale e internazionale. Inoltre, si punta a mettere a sistema le risorse già presenti sul territorio, favorendo la cooperazione tra soggetti pubblici e privati.

“L’allarme sanitario internazionale sta colpendo duramente il comparto vinicolo – segnala Roberto Ghio, presidente del Consorzio Tutela del Gavi -. Questo non è il momento di subire passivamente: dobbiamo agire organizzando le azioni più efficaci per interpretare il post coronavirus con iniziative di servizio per i produttori associati e per tutto il territorio del Gavi”.

A questo scopo, è in corso un’indagine conoscitiva tra produttori vinicoli, hotel e ristoranti per creare proposte turistiche mirate ed esperienziali dedicate sia all’utenza proveniente dalle aree milanesi, liguri e piemontesi, sia ai visitatori dell’Outlet di Serravalle.

Verrà messo a punto anche un piano di comunicazione multimediale diretto al pubblico degli operatori del settore vinicolo e dei winelover, per affiancare i produttori nella promozione del Gavi docg.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook