Visti più veloci, la scommessa dello stato indiano di Goa

di Andrea Guerra
14/03/2015
12:49
Leggi anche: India

"Siamo al lavoro per migliorare la situazione dei visti turistici".

Pubblicità

Sono le parole dette nel corso dell'appuntamento dello Stato indiano di Goa con il trade di Milano da Manish Prabhat, console generale dell'India a Milano e Basant Kumar Gupta, ambasciatore indiano a Roma. "Il Governo sta facendo il possibile per velocizzare e migliorare le procedure. Abbiamo avuto conferma che su questo fronte sono in atto trattative con numerosi Paesi occidentali, tra cui anche l'Italia", conferma Nikhil Desai, managing director della Goa Tourism Development Corporation, che stima un aumento a due cifre per l'Italia.

"Questo consentirebbe di aumentare i flussi dall'Italia. Oggi i visitatori internazionali che fanno tappa nella nostra destinazione sono in maggioranza russi, kazaki, scandinavi, tedeschi e inglesi".

Lo Stato di Goa è raggiungibile dall'Italia con i voli di Air India via Nuova Delhi, Etihad e Jet Airways via Abu Dhabi o Qatar Airways via Doha. "Ad aprile inizieranno a volare su Goa anche Oman Air da Muscat e FlyDubai da Dubai", aggiunge Desai.

Leggi anche: India

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook