Arrivi internazionali a +4 per cento nel 2015, le previsioni Euromonitor

26/05/2015
13:59
Leggi anche: Euromonitor

Le tensioni geopolitiche internazionali sono destinate a influenzare in maniera sensibile l’industria dei viaggi, ma la crescita del settore non si arresterà anche nel 2015.

Pubblicità

È quanto emerge dall’ultima ricerca targata Euromonitor International rilasciata oggi, secondo la quale il 2015 vedrà, a livello globale, un aumento degli arrivi dei 4 per cento, sull’onda delle previsioni positive in particolare sul mercato di Stati Uniti e Gran Bretagna.

Altro elemento chiave per l’anno in corso sarà ancora una volta la Cina, la cui crescita è stimata intorno al 10 per cento. Confermate all’opposto le difficoltà del Nord Africa e della Russia, il cui calo proseguirà dopo il -15 per cento di movimenti verso l’estero dell’anno passato. Un trend destinato a mettere in difficoltà il mercato turistico dei Paesi di riferimento.

Leggi anche: Euromonitor

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook