Nuovo travel ban di Trump: ingresso vietato a cittadini di Corea del Nord, Venezuela e Ciad

25/09/2017
11:01
Leggi anche: Donald Trump

Corea Del Nord, Venezuela e Ciad. Sono questi i tre nuovi Paesi inclusi da Donald Trump nel suo controverso ‘travel ban’, che impedisce già l’ingresso ai cittadini di Iran, Libia, Siria, Yemen e Somalia. Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente, che in un tweet ha specificato come la sua priorità numero uno sia “rendere l’America sicura”. Il nuovo divieto, che sarà effettivo dal 18 ottobre, non riguarda più, invece, il Sudan.

Pubblicità

“Noi - ha aggiunto il presidente Usa - non ammetteremo nel nostro Paese le persone che non possiamo controllare con sicurezza”. A differenza del primo travel ban, questo presuppone misure diverse da nazione a nazione: si va dallo stop totale agli ingressi contingentati, come ad esempio quelli per gli studenti iraniani; visti e green card già concessi non saranno revocati. “Il presidente - ha commentato il segretario di Stato, Rex Tillerson - rispetta il suo dovere di proteggere il popolo americano", assicurando che il "dipartimento di Stato si coordinerà con le altre agenzie federali per applicare queste misure in modo ordinato".

Leggi anche: Donald Trump

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook