La Gran Bretagna mette in quarantena chi arriva dal Nord Italia

25/02/2020
14:44
 

L’indicazione arriva dal Foreign Office britannico: chiunque, dopo il 19 febbraio, sia tornato in Gran Bretagna da un viaggio nel Nord Italia dovrà rimanere a casa in quarantena per scongiurare il pericolo di contagio da coronavirus.

Pubblicità

Il provvedimento vale sia per chi sia stato nelle zone rosse della Lombardia, sia per tutti coloro che abbiano viaggiato nelle aree a Nord di Pisa, Firenze e Rimini. Nel primo caso - ossia i passeggeri in arrivo dalle zone dei focolai - è obbligatorio rimanere a casa anche se non si hanno sintomi, mentre chi ritorna dalle regioni del Nord il consiglio è di restare a casa 14 giorni se si sviluppano segnali di un possibile contagio, per quanto lievi essi siano.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook