La Grecia
dà il via libera
alle crociere
dal 1 agosto

30/07/2020
08:02
 

Si riaprono le vie del mare per le crociere in Grecia. Il Paese ha infatti deciso di consentire nuovamente lo sbarco dei crocieristi in 6 dei suoi porti, fra i quali il Pireo di Atene. La data del calcio d’inizio per le crociere è il prossimo 1 agosto.

Pubblicità

Ad annunciarlo è stato il ministro del Turismo greco Harry Theoharis, che ha scritto una lettera alla Clia e ai tre maggiori operatori di crociere spiegando l’iniziativa.

I porti che riapriranno sabato 1 agosto sono Piero, Rodi, Iraklio (Creta), Volos (Tessaglia), Corfù e Katakolo (Peloponneso), ma altri seguiranno nelle prossime settimane se l’epidemia rimarrà sotto controllo. Dopo aver attraccato a uno di questi scali, le navi potranno recarsi ovunque in Grecia, a seconda delle condizioni epidemiologiche locali.

"La Grecia è il primo paese a reagire alle questioni del settore crocieristico e ad introdurre protocolli medici, soprattutto per questo tipo di turismo. Le procedure mediche, che saranno applicate sotto la supervisione delle autorità greche sulle navi da crociera, si basano sugli standard stabiliti dall'Unione Europea (EU Healthy Gateways) e sono state adattate alla legislazione greca e alla situazione nazionale" ha spiegato Theoharis.

Il ministro nella sua lettera chiede però alle compagnie di crociera di raccomandare ai propri turisti di non affrettarsi e valutare la possibilità di intraprendere un viaggio in Grecia anche dopo la stagione estiva.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook