Thailandia in recupero, da novembre pax a più 40 per cento

di Lino vuotto
03/02/2010
14:26
Leggi anche: Thailandia, tat, Phuket, Koh Samui
Pubblicità

Sono lontani i mesi di crisi per la Thailandia, che ha recuperato progressivamente terreno fino a chiudere il 2009 con 14 milioni di arrivi, risultato che rappresenta un decremento di soli 4 punti percentuali rispetto al 2008. "La tendenza negativa - fa notare l'ente del turismo Tat - ha incominciato a invertirsi a partire da agosto, che si è chiuso con un recupero di quote rispetto al primo semestre 2009, terminato con una flessione di 16 punti. Poi, dall'autunno, la svolta: settembre e ottobre hanno riportato un aumento di arrivi del 10 per cento e, da novembre a metà dicembre, il numero di turisti atterrati al Suvarnabhumi International Airport è salito del 40 per cento". Significativo anche l'aumento dei voli charter dall'Europa e dall'Asia verso le maggiori mete turistiche, tra cui Phuket e Koh Samui.

Leggi anche: Thailandia, tat, Phuket, Koh Samui

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook