Tunisia: il ministro del Turismo chiede l'intervento di Brambilla

di cristina Peroglio
18/05/2011
15:21
Pubblicità

Una strategia per favorire il riavvio dei flussi verso la Tunisia. È questa la richiesta presentata questa mattina dal ministro del Commercio e del Turismo del Paese magrebino, Mehdi Houas al ministro del Turismo Michela Brambilla. Il dato degli arrivi dal nostro Paese è infatti sceso, secondo l'osservatorio nazionale del turismo nei primi quattro mesi del 2001, del 40,2 per cento. Brambilla ha comunicato al suo omologo tunisino l'obiettivo del Governo italiano di arrivare ad un'equa distribuzione tra l'Egitto e la Tunisia dei flussi turistici italiani che scelgono il Nord Africa come destinazione per i propri viaggi all'estero. A tale scopo, nel corso dell'incontro, si è convenuto sulla strategia da adottare sotto ogni profilo e il ministro Brambilla ha accettato l'invito a programmare una visita in Tunisia, che preveda anche l'incontro con le aziende italiane e la sottoscrizione di un protocollo d'intesa per favorire la formazione delle loro figure professionali.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook