Eurowings Holidays
Lufthansa scatena
la guerra a Ryanair

09/03/2017
08:02
 

Lufthansa non sta a guardare. Non è passato molto dal debutto (peraltro ancora a singhiozzo) di Ryanair Holidays che subito la compagnia tedesca è passata al contrattacco. Così ieri ha annunciato la nascita del suo t.o. in house, anch’esso low cost: si chiama Eurowings Holidays e promette di offrire pacchetti vacanza tutto incluso a prezzi concorrenziali a quelli della low fare irlandese.

Pubblicità

Lufthansa sceglie quindi lo strumento Eurowings per gettare il guanto di sfida a Ryanair e combattere colpo su colpo l’avanzata del vettore di O’Leary. Con un vantaggio competitivo: mentre gli irlandesi, visto il loro network, possono offrire solo pacchetti sul Vecchio Continente, Eurowings mette in gioco tutta la sua rete di collegamenti e apre un tour operator che permette di accedere a vacanze low fare anche sul lungo raggio.

Ma non si ferma qui la sfida a Ryanair. All’ITB di Berlino Eurowings ha lanciato il servizio Holidays all’interno di un programma complessivo battezzato MakeMyWay, che, nelle parole di Oliver Wagner, chief executive della compagnia, si configura come “uno strumento per mettere il passeggero al centro della nostra azione”. Un piano che ricorda molto quell’ ‘Always getting better’ lanciato solo poco tempo fa dal competitor irlandese.

Nel programma MakeMyWay entrano, quindi, tutta una serie di servizi al cliente che vanno dal Flightpass lanciato in fase di test quattro settimane fa, una sorta di abbonamento a 10 voli aperto a diversi target, dagli studenti ai business traveller fino alla connessione web a bordo. “Vogliamo diventare –dice Wagner – il travel partner perfetto”. C. P.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook