Fruit Viaggi e la sfida sul Mar Rosso: a Sharm il primo Fruit Village

14/03/2017
09:02
 

Per la sua prima apertura all’estero, Fruit Viaggi sceglie il Mar Rosso. L’operatore, dopo aver aperto 7 strutture in Italia, raccoglie la sfida internazionale con il debutto del Fruit Village Radisson Blu a Sharm. “Il nostro operatore – dice Cristian Gabriele, uno dei due manager a capo del t.o. - è impegnato, insieme ad altre aziende del settore, in un tangibile sforzo al fine di dare supporto ad una destinazione amata dai viaggiatori italiani ed insostituibile nel business di vendita delle agenzie di viaggi”.

Pubblicità

Il villaggio, un 5 stelle sul mare, dispone di 4 ristoranti, 3 piscine, fitness center e spa e sarà collegato con charter ogni domenica da Napoli e Roma, ma il t.o. vuole ampliare la rete dei voli da altri aeroporti italiani.

“Dopo l'esperienza maturata in questi anni con la programmazione di villaggi che riflettono le esigenze di un target di vacanza per la famiglia e non solo – spiega Cesare Landi, l’altro manager alla guida di Fruit Viaggi – abbiamo esportato all'estero il suo format di villaggio con assistenza, animazione e cucina italiana”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook