La strategia Boscolo: i nuovi prodotti per affrontare il 2020

di Adriano Lovera
29/11/2019
16:49
Leggi anche: Boscolo tours

"Nel 2020 concentreremo gli sforzi su 3 aree in cui siamo forti: l'Europa continentale dei tour, il Nord Africa/Medio Oriente e l'Asia profonda fino a India e Cina". Lo ha detto Salvatore Sicuso, direttore vendite di Boscolo Tours, facendo il punto sulla strategia del tour operator.

Pubblicità

L'appuntamento è per il 18 dicembre, quando a Milano verranno svelate le novità, con la presentazione dei nuovi dodici cataloghi. "Come nel nostro Dna, spingiamo su prodotti di fascia medio-alta, in molti dei quali abbiamo l'esclusiva, con un occhio particolare agli small luxury group. E non cambia la nostra politica: due sole promozioni l'anno, niente svendite sotto data, solo voli di linea".

Il lavoro con le adv
Dalle agenzie passa oltre il 90% delle vendite. "Sono fondamentali per catturare una clientela composta per il 40% da repeater" ha aggiunto Sicuso. Per gli agenti è in partenza la Academy Boscolo di formazione, che ha già attirato oltre 500 iscritti, un percorso a vari step che va dai webinar fino a un master in collaborazione con il Politecnico di Milano. "Il focus è sull'innovazione digitale e i network ci aiutano a selezionare i partner più avanzati".

Quanto ai risultati 2019, il t.o. dichiara di chiudere l'anno con ricavi in crescita in doppia cifra. "Ottimi risultati su Egitto continentale, Marocco, Turchia, Giordania. Più debole l'Italia. E la fine d'anno è stato un boom oltre le aspettative, con alcuni sold-out per tutto gennaio, soprattutto sul Nord Africa".

Leggi anche: Boscolo tours

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook