Boom di turisti in Antartide: la nuova tendenza dei viaggi del freddo

10/01/2020
14:32
 

È l’Antartide la nuova ‘ultima frontiera’ dei viaggi. Sembra essere così, almeno secondo quanto riportato da Travel Weekly e Business Insider, che ha pubblicato i dati dell’International Association for Antarctica Tour Operators. Dati che mostrano una crescita del 53% dei numeri di visitatori dalla stagione 2014-2015 a quella appena conclusa, dove i turisti in arrivo nell’area sono stati 56.168.

Pubblicità

Sono tre i fattori che stanno rendendo l’Antartide una destinazione turistica sempre più popolare.

Innanzi tutto una crescita di interesse per la destinazione da parte dei viaggiatori high end. I viaggiatori di lusso, soprattutto i miliardari, sono in cerca dell’ ‘ignoto e dell’esclusivo’, ha osservato Hillary Hoffower di Business Insider, e l’Antartide è il posto più remoto che ci sia.
“È senza dubbio sulla lista dei desideri di molte persone - ha detto ad Associated Press Steven Cowpe, che ha condotto spedizioni per Antarctica Bound, un’agenzia di viaggi britannica -. Ti senti come alla fine del mondo e quando torni ti sembra di avere fatto qualcosa di eccezionale, anche se non sei un esploratore”.

Inoltre, il 2020 rappresenta un anniversario per l’Antartide. Il nuovo anno “segna il bicentenario da quando Nathaniel Palmer ha rivendicato la scoperta del continente antartico, ed è quindi un anno iconico per tutti i viaggi antartici”, ha detto detto Tom Barber, cofondatore dell’agenzia di viaggi di lusso Original Travel.

L’aumento dei turisti in Antartide potrebbe in parte essere dovuto al turismo dell’ultima occasione: l’Antartide infatti sta perdendo sei volte il ghiaccio che si scioglieva negli anni Settanta.

L’impennata dei turisti della scorsa stagione ha portato le agenzie di viaggi di lusso a sviluppare nuove navi e nuove rotte per sull’area. Nel 2020, Lindblad Expeditions presenterà la National Geographic Endurance da 126 passeggeri con tanto di camere esterne scaldate trasparenti a forma d’igloo. Per il 2021 Ponant sta sviluppando una nuova nave da esplorazione polare e Silversea Cruises aggiungerà un servizio business-class sui jet, chiamato Antarctica Bridge, che risparmierà ai passeggeri il viaggio di due giorni nel Canale di Drake.

Nel novembre scorso, Hurtigruten ha inviato la prima nave da crociera ibrida al mondo nel suo viaggio d’inaugurazione in Antartide. E il 2019 ha anche visto il lancio della Magellan Explorer di AdventureSmith Explorations, la prima nave passeggeri di piccole dimensioni costruita apposta per l’Antartide, e propone cabine singole.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook