Vacanze sì, ma sicure e in Italia: l’indagine di Eden Viaggi

25/05/2020
17:26
 

Dopo il lungo lockdown, gli italiani vogliono tornare a viaggiare, ma in modo sicuro. Questo quanto emerge da un recente sondaggio condotto da Eden Viaggi su un campione di oltre 10mila connazionali.

Pubblicità

“Il 63% degli intervistati ha dichiarato che pensa di tornare a viaggiare appena ce ne sarà la possibilità e rilevante è anche il fatto che, in generale, il 53% delle persone preferirebbe per quest’anno restare nel nostro Bel Paese”, spiega Tommaso Bertini, direttore marketing e comunicazione Eden Viaggi Spa.

“Ben il 39% degli intervistati - aggiunge - aveva già prenotato le vacanze per i ponti primaverili o per l’estate prima che l’emergenza Covid-19 esplodesse in Italia: il 33% di loro dichiara di averle prenotate proprio in Italia, il 26% in un altro Paese dell’Unione Europea e il 41% nel resto del mondo. Ma è particolarmente significativo il fatto che il 18% di loro abbia ancora le vacanze prenotate: è indice quantomeno di speranza, o fiducia, nel poter partire per il meritato viaggio”.

Sicurezza al centro
Centrale, quest’anno, il tema della sicurezza, che porterà la maggior parte dei connazionali a rimanere entro i confini del Belpaese. Il 60% degli italiani dichiara di sentirsi più tranquillo all’idea di viaggiare in Italia, mentre solo il 33% conferma di nutrire la stessa serenità verso i viaggi all’estero.

Come si viaggerà?
Ma come si viaggerà ai tempi del Covid-19? Analizzando i desideri di viaggio, l'operatore ha scoperto che il 65% degli intervistati sogna la vacanza all-inclusive al mare, per staccare finalmente la spina dopo mesi di smart working e didattica a distanza.

Il 36% desidera un pacchetto volo+hotel al mare. Ma c'è chi, in alternativa al mare, sogna la montagna (il 16%), le città d’arte (14%), un safari in Africa (13%), un ritorno dei viaggi di gruppo (10%) ed esperienze e tour sostenibili (10%).

Strutture
La vacanza per gli italiani sarà principalmente in famiglia (38%) o con il proprio partner (44%), possibilmente in villaggio (54% delle risposte), in hotel o bed&breakfast (25%), in resort di lusso (17%) e in appartamento (14%).

Nuove richieste per i t.o.
Il periodo attuale cambia le esigenze dei viaggiatori e di conseguenza le richieste nei confronti degli operatori. Il 49% degli italiani desidera scontistiche, che permettano a tutti di concedersi una vacanza; il 24% chiede sicurezza nelle strutture e in viaggio; il 15% un’assicurazione viaggio più completa; maggiori consigli su quali saranno le mete migliori da scegliere per le vacanze (12%).

Resta comunque forte il desiderio di spostarsi e concedersi una vacanza. A conferma di ciò il 27% dichiara comunque di essere disposto ad adattarsi a tutto, pur di ricominciare a viaggiare.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook