Scaffali in adv,
chi troveremo
tra pochi mesi?

di Remo Vangelista
20/11/2020
08:35
 

Quanto è difficile in questo 2020 fare il mestiere del tour operator. Chi fabbrica il prodotto si trova davanti a un muro di nebbia che non vuole dissolversi.

Pubblicità

Le agenzie, tra lockdown e qualche spiraglio estivo, non se la passano certo meglio, anzi.

Per i dettaglianti che non hanno strutture di un certo livello è stato difficile anche richiedere i ristori. In alcuni casi è arrivato poco o niente e questo ha peggiorato la situazione finanziaria.

Ma nel 2021, quando dovrebbe arrivare la ripartenza cosa troveranno le adv sugli scaffali? E soprattutto quali e quanti tour operator solcheranno ancora il mercato? Difficile rispondere oggi, però il coraggio e la voglia di resistere sono apparse abbastanza chiare nel servizio che abbiamo pubblicato ieri a firma di Isabella Cattoni.

Le dichiarazioni e le interviste sono state cercate e ricercate dalla collega, a fronte di tour operator che sono alle prese con la nebbia di qualche riga sopra.

Almeno nel pezzo di ieri la voglia di ripartire appare intatta, o quasi. Sperando che si torni presto a parlare di prezzi, last minute e commissioni. Parole che oggi sembrano tanto lontane.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook