Serra, Quality Group: "In Cina una svolta epocale"

05/12/2023
09:24
 

“La Cina è sempre stata un gigante turistico, ma negli ultimi tre anni è stata dimenticata ed è scomparsa dall’immaginario collettivo dei viaggiatori tricolore. Da quando in marzo ha riaperto le frontiere, il gigante si è rimesso in moto, ma a un ritmo molto lento, che solo in questi giorni sta registrando un’accelerazione. Ci vorrà del tempo e non penso torneremo subito ai livelli del 2019. Ma il potenziale è davvero enorme. La Cina è finalmente libera di correre e in questi anni è profondamente cambiata”.

Pubblicità

Michele Serra (nella foto), presidente di Quality Group e a.d. di Mistral Tour, parla dell’eliminazione del visto per entrare in Cina dall’Italia come di una “svolta epocale”.
Nel servizio pubblicato su TTG Magazine, online sulla digital edition, il manager spiega:“Il significato del provvedimento adottato dal Governo cinese è senza precedenti. Fino a ieri, la politica di chiusura in atto rendeva complicati i viaggi verso il Paese, sia sul fronte leisure sia per gli uomini d’affari. Non si trattava di una mera questione di visto o di costi di viaggio, il problema era più profondo. Da oggi però il quadro è completamente cambiato e anche a livello di marketing e comunicazione assisteremo a una decisa accelerata”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook