Sorprendente Ryanair: i voli cancellati non frenano gli utili

06/02/2018
11:20
Leggi anche: Ryanair

Ryanair supera anche la prova dei conti. Nonostante gli ultimi mesi della low cost non siano stati dei più tranquilli, il vettore continua a macinare utili, come confermano i dati del terzo trimestre (ottobre-dicembre). Un appuntamento, quest’ultimo, particolarmente importante in quanto arriva nel cuore della serie di voli sospesi da parte della compagnia irlandese, che proseguirà fino a marzo. L’annuncio arrivato alla fine dello scorso settembre aveva fatto seguito alle cancellazioni a metà dello stesso mese. Contemporaneamente, Ryanair si era trovata a dover fronteggiare la questione dei piloti, arrivando anche a “chiedere scusa” al personale.

Pubblicità

Ora Ryanair si presenta con un terzo trimestre tutto in positivo: come riporta lastampa.it l’utile netto si attesta a un +12% e tocca quota 105,6 milioni di euro. Non solo: anche il traffico aereo cresce, con un +6% e 30,4 milioni di passeggeri. E ancora, migliora il loda factor, che sale al 96%; i ricavi arrivano a 1,4 miliardi di euro (+4%).

Per quanto riguarda la chiusura dell’esercizio, Ryanair non si sbilancia ancora: sui conti pende la scure delle trattative con i sindacati, appena avviate. Ma sul traffico il vettore stima di arrivare a 130 milioni di passeggeri, ovvero 1 milione in più delle previsioni iniziali.

Leggi anche: Ryanair

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook