Un nuovo colosso nel mercato dei treni iperveloci, nell'arena anche Panasonic

31/08/2018
16:29
 

I treni ultraveloci e le auto a guida autonoma. Sono questi due dei business del futuro sul quale si stanno concentrando gli investimenti di diversi colossi mondiali. E ora nell’arena sta per entrare un nuovo, inatteso, competitor.

Pubblicità

Sarà la Panasonic ad affiancare l’università di Monaco nella realizzazione del progetto di collegamento ad altissima velocità ferroviaria che entro dieci anni collegherà Monaco e Berlino, coprendo la distanza di quasi 600 chilometri all’ora in circa mezz’ora, una nuova versione del progetto Hyperloop.

L’annuncio è stato dato dalla stessa compagnia nel corso dell’Ifa di Berlino, spiegando che per il colosso dell’elettronica è in cerca di nuove strade per trasformarsi e cambiare rotta. E per cavalcare l’onda la Panasonic prepara anche il colpo con una collaborazione nel campo delle vetture sena guidatore.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook