Klm verso il taglio di 1.500 posti di lavoro

02/08/2020
09:15
 

Tempo di rinunce anche per Klm. La compagnia aerea ha annunciato il taglio di 1.500 posti di lavoro, come parte di un’operazione di ristrutturazione che avrà l’obiettivo di ridurre i costi e far superare al vettore la crisi Coronavirus.

Pubblicità

Nei piani del vettore, riporta rte.ie, ci sarebbe una riduzione del personale del 20% entro il 2022.

Secondo quanto spiegato dal chief executive, Pieter Elbers, il piano di ristrutturazione è stato pensato per mantenere “il maggior numero di posti lavoro” e per  “rimborsare i prestiti il più rapidamente possibile”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook